Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Prostituzione in strada, controlli della polizia: multate 12 persone

Verifiche lungo le strade maggiormente interessate dal fenomeno

Nelle ultime settimane la questura di Perugia ha rafforzato i servizi straordinari di controllo del territorio, finalizzati a prevenire e reprimere il fenomeno della prostituzione su strada e del degrado urbano, nel corso dei quali sono state sanzionate 12 persone per violazione della relativa ordinanza sindacale emessa dal Comune di Perugia.

I controlli sono stati eseguiti su tutto il territorio comunale. I poliziotti, sia in divisa che in borghese, dopo un pattugliamento delle aree maggiormente interessate dal fenomeno – strada Trasimeno Ovest, via Corcianese, via Sandro Penna e via Settevalli – hanno fermato e identificato 12 persone (10 donne e 2 uomini) notate dagli agenti con vestiti succinti e in atteggiamenti di adescamento.

Dopo averle sentite in merito alla loro presenza nella zona, le persone fermate hanno fornito delle motivazioni poco credibili. Sono state pertanto accompagnate presso gli uffici della Questura per una compiuta identificazione e le attività di rito.

Al termine degli accertamenti, sono state sanzionate amministrativamente – per un totale di 450 euro a persona – per la violazione dell’ordinanza sindacale che vieta, nel periodo compreso tra il 6 maggio e il 31 ottobre, il trattenersi per motivi di meretricio lungo le strade espressamente indicate dal provvedimento.

Successivamente, quattro persone sono state messe a disposizione dell’Ufficio Immigrazione al fine di verificare la loro regolarità sul territorio nazionale.

I servizi verranno intensificati anche in occasione del Ponte di Ognissanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione in strada, controlli della polizia: multate 12 persone
PerugiaToday è in caricamento