menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un nuovo progetto di crowdfunding per il primo parco skate per i giovani

Il progetto prevede inoltre la sistemazione della pista di pattinaggio di Pian di Massiano, oltre alla prima creazione di un luogo di aggregazione per giovani dedicato allo skate

Quando i progetti e le idee partono dal basso, c'è bisogno dell'aiuto della comunità; a Perugia è nato un nuovo progetto cittadino per ridare vitalità sportiva e combattere il degrado in uno degli spazi verdi più belli. L'idea è quella di far nascrere il primo skatepark cittadino a Pian di Massiano, grazie al crowdfunding.

Nell'estate 2015 Sierra Action Sport, associazione sportiva iscritta al CONI,  ha vinto un concorso pubblico per la gestione della pista di pattinaggio di Pian di Massiano di Perugia, senza manutenzione e senza valutazione alcuna per quasi 10 anni. "La pista di pattinaggio di pian di Massiano presenta buche, balaustre arrugginite ed aree verdi non curate. Sierra ha intenzione di ristrutturare e verniciare le balaustre della pista, garantire l’accesso pubblico all’anello esterno e creare uno Skatepark pubblico in una parte interna delimitata e regolamentata da orari".

"Questo ci permetterà di donare finalmente uno Skatepark alla città di Perugia, opera da anni richiesta al comune e mai realizzata, di importanza strategica per i giovani della città. Inoltre ci permetterà di rivalutare un'area verde e renderla fruibile a famiglie e bambini, di rivalutare lo splendido chiosco-bar con aperitivi immersi nel verde", spiegano gli organizzatori del progetto "Sierra Action".

Tutti i dettagli del progetto di crowfunding saranno svelati nel corso di una conferenza stampa, in programma a Pian di Massiano sabato 10 settembre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento