Foligno: prodotti surgelati venduti come freschi, nei guai ristoratori cinesi

Gamberi e carne venivano scongelati la sera prima e messi sul bancone con il ghiaccio per essere scelti dai clienti e cucinati all'istante

Prodotti surgelati o congelati venduti come freschi, messi in bella mostra sul ghiaccio del bancone self service di un ristorante cinese nel Folignate.

È questa l’accusa di cui devono rispondere i titolari del locale, difesi dall’avvocato Roberto Rossi. Secondo l’accusa avrebbero spacciato per freschi dei prodotti che scongelavano la sera prima. La prova sarebbe costituita dalle decine di confezioni di gamberi e carne surgelati o congelati trovati nel magazzino.

La procura perugina ha chiesto il giudizio per “i rappresentanti del ristorante …” perché “compivano atti idonei diretti in modo equivoco a somministrare ai clienti del ristorante prodotti diversi, per caratteristiche e qualità, da quelli non dichiarati. In particolare pur detenendo nella cella frigo del magazzino retrostante la cucina un elevato quantitativo di prodotti ittici surgelati/congelati, nella lista delle vivande del ristorante-pizzeria, in corrispondenza dei prodotti ittici serviti, parte dei quali già sistemati sul banco self-service, non era riportata alcuna indicazione in ordine allo stato fisico originario”.

I fatti risalgono al 2012, ma ancora non si è riusciti a celebrare la prima udienza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sotto processo per evasione fiscale per la bolletta choc da 1 milione di euro

  • Cronaca

    Pasqua sicura sui treni e nelle stazioni, i consigli di sicurezza della Polfer

  • Cronaca

    Rissa nel parcheggio del supermercato a Perugia, quattro finiscono in manette

  • Cronaca

    La casetta di legno senza fondamenta è ugualmente un abuso e va demolita

I più letti della settimana

  • Tragedia lungo la strada a Perugia, Stefano muore a 43 anni: lascia tre figli

  • Tragico schianto con la moto, ospedale di Perugia in lutto per la morte di Stefano

  • Inchiesta sanità - Le false accuse per "bastonare" la primaria ribelle di Pediatria

  • Marsciano, schianto tra una moto e un'auto: centauro in codice rosso

  • Sanità, si allarga il numero degli indagati nella maxi inchiesta dell'Umbria

  • Sanità, le intercettazioni. Marini: "Ce l'hai tutte? Ha da fa la selezione...". Duca "Qui ce so le domande"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento