Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Personaggi | Il procuratore Cardella prossimo alla pensione: collaborò con Falcone. "Magistrato esemplare e umano"

Il Procuratore Generale da lunedì sarà in pensione. I suoi ricordi e il saluto commosso del Presidente della Provincia di Perugia

"Vivo ringraziamento per il lavoro svolto in seno alla Magistratura da parte del procuratore generale Fausto Cardella": inizia così il saluto del Presidente della Provincia di Perugia, Luciano Bacchetta, al Procuratore Generale Cardella in procinto di lasciare la toga dopo 43 anni di servizio. Il pensionamento - da lunedì prossimo - era stato annunciato dallo stesso Cardella al quotidiano La Nazione dove ha raccontato la sua carriera e l'incredibile collaborazione con il mitico magistrato-martire Giovanni Falcone.

A La Nazione ha affermato:  "L'indagine che non riuscirò mai a scordare? Quella sulla strage di Capaci. Dal punto di vista professionale è stato come correre in Formula Uno per la qualità del rapporti e le cose che ho imparato. Dopo Capaci niente è stato più come prima. Gli devo anche un pranzo - ha ricordato -, che non ho fatto in tempo a ricambiare. Man mano che il tempo passa emerge la grandezza della sua figura e del suo pensiero". Bacchetta invece ha voluto ricordare la forte collaborazione tra il Procuratore e l'ente provinciale:  “A Cardella inoltre – sono le parole del presidente della Provincia – ci legano iniziative ed eventi volti alla promozione e divulgazione della cultura della legalità che la Provincia di Perugia a più riprese negli ultimi anni ha inteso promuovere. Il procuratore Cardella lascerà in Umbria e nella provincia di Perugia sicuramente una grande impronta ed un esempio di professionalità e doti umane al servizio della Magistratura”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Personaggi | Il procuratore Cardella prossimo alla pensione: collaborò con Falcone. "Magistrato esemplare e umano"

PerugiaToday è in caricamento