menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il suo sogno è la laurea, ma il marito la minaccia: "Se non smetti di studiare ti taglio la testa"

Il marito, contrario alla carriera universitaria intrapresa dalla giovane, sarebbe arrivato a minacciarla per farla desistere dagli studi. Tutta la vicenda

Voleva studiare e realizzare il sogno di laurearsi, perché oltre alla gioia di un figlio e di un matrimonio, desiderava qualcosa di più, una soddisfazione personale, ma anche la possibilità di trovarsi un lavoro ed essere indipendente. A 30 anni, nonostante il parere contrario del marito, iniziò comunque la sua carriera universitaria, non senza problemi. Nel 2013, giorno in cui doveva sostenere il primo esame, il marito iniziò ad andare su tutte le furie, minacciandola e insultandola con l’obbiettivo di farla desistere dai suoi studi: “Sei una stupida, devi pensare a tuo figlio” E ancora: “Se non smetti di studiare ti taglio la testa”.

La vicenda è sbarcata davanti al giudice di Pace, e il marito di origine marocchina, ma residente a Panicale, è finito a processo con l'accusa di minacce. Non avrebbe accettato che la giovane moglie, sua connazionale, avesse potuto anteporre il suo ruolo di moglie e di madre con quello di una studentessa in grado di trovare nello studio, un maniera per rendersi indipendente. 

La vicenda riprenderà il prossimo 18 maggio per l'escussione di un ultimo teste ed eventuale discussione; la giovane (costituitasi parte civile con l'avvocato Cecilia De Vecchi) quel sogno è riuscita comunque a portarlo fino in fondo, ottendendo la laurea con il massimo dei voti. Dopo una breve separazione, i due coniugi avrebbero provato a ricostruire la loro relazione, ma le continue liti e i problemi, li avrebbre costretti ancora a separarsi: "da gennaio mio marito ha ripreso a minacciarmi, tanto che ho dovuto sporgere altre denunce". Il processo tornerà in aula a maggio. L'imputato è difeso dall'avvocato Massimo Brazzi del foro di Perugia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento