menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine d'archivio

Immagine d'archivio

Donna accoltella l'ex convivente dopo una lite violenta: "E' legittima difesa". Il giudice la assolve

Accoltellò l'ex convivente in un gesto estremo di difesa. E' sempre stata questa la tesi di una donna di 40 anni, che nel 2011, in una piccola frazione di Nocera Umbra, attinse con una lama di venti centimetri il compagno

Accoltellò l'ex convivente in un gesto estremo di difesa. E' sempre stata questa la tesi di una donna di 40 anni, che nel 2011, in una piccola frazione di Nocera Umbra, attinse con una lama di venti centimetri il compagno a seguito di un'accesa discussione. Inquisita dalla procura di Perugia per lesioni personali aggravate, oggi è stata assolta dal giudice Lavanga "perchè il fatto non costituisce reato", mentre il pm aveva chiesto una condanna a sei mesi. 

Il processo iniziò nel luglio 2013 dinanzi alla sezione di Foligno, poi è proseguito dinanzi alla sede centrale di Perugia ed è stata fatta la scelta di procedere con rito abbreviato condizionato all’escussione della persona offesa. 

Il legale dell’imputata, l’avvocato Leonardo Romoli, spiega : “Ho dimostrato la sussistenza di tutti i requisiti previsti dalla peraltro stringente norma di cui all’art. 52 c.p., in tema di legittima difesa (che ho invocato anche nella eventuale forma c.d. putativa), ovvero l’aggressione ingiusta, il pericolo attuale, inevitabile ed involontario, la reazione legittima (non vi era in particolare oggettivamente /materialmente altra possibilità per la donna di scegliere tra più soluzioni ed agire diversamente), la proporzione tra offesa e difesa”.

L'uomo venne trasportato all'ospedale di Foligno, dove i medici gli diagnosticarono una ferita da taglio in sede epigastrica giudicata guaribile in 18 giorni. Fu la stessa imputata a spiegare come il convivente, sotto effetto dell'alcol, dopo una forte lite abbia cercato di aggredirla per prima. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento