menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Questo è l'ultimo avviso di sfratto": proprietario esasperato picchia inquilino moroso

La vicenda è sbarcata in tribunale e vede implicato il proprietario di casa e il suo affittuario. Ecco tutta la storia

Da inquilini a nemici, e tutto per un avviso di sfratto e per quei pagamenti mensili dell'affitto che l'uomo non avrebbe rispettato, facendo perdere letteralmente le staffe al proprietario. La vicenda è sbarcata in tribunale, davanti al giudice Cataldo, questa mattina è stato sentito il teste, parte offesa nella storia, che vede implicato il suo proprietario di casa, accusato di averlo picchiato.

Si infuria per il rumore e minaccia il vicino di casa: "Prendo la pistola e sparo alle tue figlie"

Secondo quanto ricostruito in aula, l'uomo era intento a leggere il giornale all'interno della sua auto parcheggiata sul piazzale di casa quando ad un tratto, qualcuno lo avrebbe preso a calci e a pugni, improvvisamente. Ma chi si sarebbe dovuto accanire senza una ragione contro l'ignaro uomo?  "Il proprietario di casa, perchè all'epoca ero moroso nei suoi confronti". Dopo avermi colpito, racconta in aula, mi ha minacciato dicendo che le botte erano il primo avviso di sfratto". La vittima ricorre alle cure del pronto soccorso per un leggero trauma cranico e un problema al ginocchio, riportati durante la colluttazione. Avrà una prognosi di sette giorni. Anche "l'aggressore" avrebbe riportato ferite, ma l'uomo testimonia di non "averlo toccato". 

"Ti ammazzo", per un banale posto auto scatta la rissa tra vicini

Spunterebbero poi sms che l'uomo, infuriato per le botte prese-come racconta- avrebbe spedito al proprietario di casa:, minacciandolo di rovinargli casa e di trovarsi un buon avvocato, dopo il referto dell'ospedale. Il giudice ha rinviato l'udienza per la discussione al prossimo 8 maggio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Umbria, sanità in lutto: è morto il dottor Giulio Tazza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento