rotate-mobile
Cronaca

Processi lumaca, un'udienza in più per rendere il procedimento più veloce

Nel ruolo di un giudice del Tribunale penale di Perugia oggi 28 udienze pre-dibattimentali

Un giudice del Tribunale penale di Perugia quest’oggi aveva un ruolo con 38 procedimenti.

I primi cinque sono in attesa della dichiarazione di prescrizione, datati tra il 2010 e il 2018.

Altri cinque sono in fase dibattimentale, con l’audizione dei testi indotti dalla parti.

I restanti 28 procedimenti devono affrontare la nuova situazione dell’udienza pre-dibattimentale. Il giudice monocratico, con la riforma Cartabia, è chiamato a valutare la fondatezza dell’accusa disposta a seguito di decreto di citazione diretta da parte della Procura.

La nuova udienza predibattimentale, quindi, è una sorta di “udienza filtro” per verificare se procedere con il dibattimento o emettere una sentenza di non luogo a procedere con lo scopo di evitare la celebrazione di procedimenti inutili in un’ottica di celerità ed efficienza del processo penale.

Se il caso supera l’udienza predibattimentale, si procede all’udienza filtro già prevista nella vecchia formula processuale, nel corso della quale si presentano gli elementi di prova, i testimoni, i documenti, il giudice li ammette (o meno) e fissa per la prima udienza con testi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processi lumaca, un'udienza in più per rendere il procedimento più veloce

PerugiaToday è in caricamento