Affitti e assegni per 30mila euro, sacerdote accusato di circonvenzione di incapace

Prete sotto processo per aver sottratto denaro da un'anziana parrocchiana in provincia di Perugia

Un sacerdote è accusato di circonvenzione di incapace per aver tratto “profitto, abusando del disturbo dipendente della personalità con conseguente attenuazione della capacità d’intendere e di volere inficiante la capacità di autodeterminazione” di una signora di 86 anni.

Secondo la Procura il sacerdote, difeso dall’avvocato Salvatore Cavuoti, avrebbe preteso dalla donna la somma di “700 euro mensili” per un anno e mezzo, “quale canone di locazione di un immobile” di proprietà del prete “e del quale la persona offesa fruiva saltuariamente”, incassando 12.600 euro.

L’accusa mossa al sacerdote riguarda anche l’incasso di una serie di assegni per un totale di 16.950 euro.

Per la difesa quelle somme sarebbero solo l’espressione di un rapporto di amicizia ed economico instauratosi tra il sacerdote e la donna, come ricostruito in una scrittura privata con la quale la signora metteva “nella disponibilità di tutto il di lei patrimonio mobiliare ed immobiliare e riconoscendosi di lui debitrice della somma di 120 milioni di lire”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la Procura, però, si tratterebbe di circonvenzione di incapace.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serie B, Perugia-Pescara 4-5 ai rigori: l'incubo si avvera, il Grifo torna in C

  • Pescara-Perugia 2-1, al posto di Oddo parla Goretti che accusa: "Sottil antisportivo"

  • Perugia-Pescara, Grifo retrocesso ai rigori: i tifosi aspettano fuori dal Curi

  • La nuova Miss Mondo Umbria è la 18enne perugina Viola Duranti

  • Questo matrimonio non si deve fare, intervengono i Carabinieri e sventano le nozze combinate

  • Tragedia a Bastia, muore 24enne di Spoleto investito dopo una lite tra giovani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento