rotate-mobile
Cronaca

Accordo anti-mafia tra la Prefettura e il Comune di Marsciano. Obiettivo: salvaguardare gli appalti e scambiarsi documenti

Rinnovato a Perugia tra la Prefettura di Perugia, rappresentata dal prefetto Armando Gradone, e il Comune di Marsciano, con il vicesindaco Andrea Pilati, il Protocollo d’intesa per la legalità e la prevenzione dei tentativi di infiltrazione criminale. Il protocollo permette di definire una serie di azioni, controlli e monitoraggi a tutela della legalità degli appalti pubblici, nonché delle attività nel campo dell’edilizia, dell’urbanistica e del commercio. La prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata è il principale obiettivo delle misure che vengono introdotte e delle quali il Comune di Marsciano si fa carico con il supporto della Prefettura. 7

“Più tutele, più controlli, un supporto e uno scambio informativo costante con la Prefettura e la verifica incrociata di dati. Si tratta di garanzie – commenta il vicesindaco Andrea Pilati – che mettono al riparo non solo il lavoro delle aziende che in modo legale e trasparente concorrono per l’aggiudicazione degli appalti, ma che sostengono sul territorio le possibilità di sviluppo economico e sociale che il tessuto imprenditoriale e le tante attività commerciali sono in grado di promuovere in un mercato sano di libera concorrenza e rispetto delle normative. Dunque ben venga il rinnovo di questo vero e proprio patto per la legalità che in questi anni ha visto collaborare in modo proficuo Stato e Comune di Marsciano”.

La nuova firma porta una implementazione dei servizi di controllo: il maggior coinvolgimento della Polizia locale, cverifiche sulla tracciabilità dei flussi finanziari e sul rispetto degli obblighi retributivi e contributivi da parte delle aziende che operano nei settori di attività considerati a maggiore rischio di infiltrazione mafiosa o più esposti ai fenomeni di riciclaggio, usura ed estorsione, in modo da prevenire anche possibili situazioni di degrado e contrastare eventuali fenomeni di irregolarità o sfruttamento dell’immigrazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accordo anti-mafia tra la Prefettura e il Comune di Marsciano. Obiettivo: salvaguardare gli appalti e scambiarsi documenti

PerugiaToday è in caricamento