menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una immagine di via Agrigento a Roma

Una immagine di via Agrigento a Roma

Precipita dal settimo piano di un palazzo a Roma: 17enne umbra muore in ospedale

Non ce l’ha fatta la ragazza ritrovata in condizioni disperate dopo essere precipitata dal settimo piano

Ha lottato tra la vita e la morte, ma alla fine non ce l'ha fatta la giovane 17enne di origini moldave residente a Montecchio (Orvieto) precipitata nel pomeriggio di ieri- martedì 14 febbraio- dal settimo piano di una palazzina a Roma, in zona Nomentano. Dopo essere stata ritrovata incosciente sul pavimento del terrazzo condominiale di un palazzo in via Agrigento, è stata trasportata immediatamente in ospedale e sottoposta a due interventi chirurgici. Inutili i tenteativi di salvarla, il suo cuore ha smesso di battere all'ospedale Umberto I. 

Mistero nella Capitale, 17enne umbra precipita da un palazzo: è gravissima
 

Ad occuparsi delle indagini sono gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Porta Pia, giunti sul luogo della tragedia pochi minuti dopo il fatto. Accanto al corpo della 17enne i poliziotti hanno recuperato un giubbotto rosso e una borsa grigia  al cui interno sono stati trovati effetti personali, documenti, un abbonamento per gli autobus dell'Umbria e un biglietto del treno con provenienza Orvieto.

Le indagini della Polizia si muovono a 360°. Gli investigatori hanno già ascoltato alcuni testimoni, i parenti e i residenti del palazzo. Poi analizzeranno i profili social della ragazza e di chi le era vicino. Restano aperte tutte le ipotesi, anche quella di un gesto volontario della giovane e al momento non viene esclusa nessuna pista.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento