menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

INVIATO CITTADINO Poste Italiane, quando la toppa è peggiore del buco

Accade all’Ufficio Postale di Monteluce dove segnalammo un doppio errore nella scritta sopra la diafania incollata sulla porta

Perugia Today segnala l’errore e qualcuno si affretta a correggere. Malamente. Accade all’Ufficio Postale di Monteluce dove segnalammo un doppio errore nella scritta sopra la diafania incollata sulla porta. Dove sta la scritta “Maria Alinda Brunamonti Brunacci”.

Spiegavamo che la poetessa-patriota perugina, di origine recanatese, si chiamava Maria Alinda Bonacci Brunamonti. “Bonacci”, dunque, non “Brunacci”. Inoltre il suo cognome di nascita “Bonacci” doveva peraltro precedere quello, acquisito attraverso il matrimonio, di “Brunamonti”.

Constatata l’indiscutibile veridicità della segnalazione, qualcuno è intervenuto maldestramente. È stata infatti raschiata una parte del cognome errato (“Brunacci”). Ma l’operazione si è evidentemente rivelata più ostica del previsto. Se è vero, come si può constatare in foto, che la colla era talmente tenace da scoraggiare perfino il più ardimentoso dei raschiatori. Tanto che, adesso, si vede la scritta “Bruna”. Fornendo un risultato d’insieme che suona: “Maria Alinda Brunamonti Bruna”. L’inviato cittadino commenta: “Quando – come si dice – la toppa è peggiore del buco!”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento