Porta Pesa, individuato il maniaco "spogliarellista": innocuo ma malato

In diverse occasioni l'uomo si era avvicinato a delle persone mostrando i propri genitali. E poi fuggiva via. E' stato individuato: ha da tempo problemi psicologici. Ora è sotto stretto controllo

E' stato individuato, seguito e anche messo da ora sott'osservazione l'uomo - sui 40-45 anni di età - che nei mesi scorsi aveva seminato un po' il panico nella zona di Porta Pesa a causa dei suoi spogliarelli improvvisi. Sia le forze dell'ordine che la polizia provinciale avevano raccolto le segnalazioni di alcuni residenti che erano stati avvicinati dal maniaco che comunque, secondo tutte le ricostruzioni, non aveva mai in nessun modo provato un approccio o una violenza sulle sulle sue vittime.

Di norma mostrava i genitali e poi scappava via velocemente. Più lo spavento e l'imbarazzo piuttosto che un reale pericolo anche se era necessario evitare eventuali scatti in avanti nel corso delle sue apparizioni nel quartiere. Secondo alcune indiscrezioni si tratta di un uomo con gravi problemi psicologici, già seguito dai servizi sociali e da quelli sanitari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il maniaco è stato dunque diffidato ed affidato ad un controllo ancora più stringente. Infatti, da settimane - salvo nuove testimonianze - non ci sarebbero state ulteriori sue manifestazioni nella zona. Ma se un problema sembra essere stato risolto, restano invece le sequalazioni per  furti e spaccio su tutta la zona che in molti casi è stata scelta a centrale dello spaccio di eroina da parte di bande di stranieri che fanno la spola con Monteluce. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

Torna su
PerugiaToday è in caricamento