menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

P. S. Giovanni, ancora sassi lanciati dal cavalcavia contro le auto: terzo caso in pochi giorni

Dopo i due casi accertati, nuovo denuncia presentata alle forze dell'ordine. Un gruppetto di minorenne nel mirino delle forze dell'ordine

E' allarme sassi lanciati dai cavalcavia a Ponte San Giovanni. Ci sarebbe una banda di ragazzini che continua il folle lancio verso le auto in movimento sulla strada noncuranti delle gravi conseguenze che possono provocare agli aumobilisti e ai loro passeggeri. Se due ragazzini minorenni sono stati già denunciati dalla Polizia dopo aver centrato in pieno l'auto condotta da un 38enne perugino, un'altra denuncia presentata alle forze dell'ordine dimostrerebbe che il fenomeno continua a manifestarsi. 

Stavolta ad essere stato centrato sul parabrezza dell'auto è stato un ponteggiano che stava percorrendo il cavalcavia di via Pieve del Campo che porta nel cuore di Ponte San Giovanni. Un po' di danni, tanta paura ma per fortuna nessuna conseguenza grave. Ancora una volta sarebbero stati individuati durante il lancio un gruppetto di ragazzini - 5-6 non di più - che si sono dati subito alla fuga dividendosi. I fatti si sono svolti nel fine settimana scorso.

Sia la Polizia che i Carabinieri di Ponte San Giovanni stanno seguendo il fenomeno e vogliono individuare il prima possibile il resto della banda dei lanciatori di sassi. 

L'ALTRA SEGNALAZIONE - Nei giorni scorsi ai centralini della Questura era arrivata un'altra chiamata per segnalare la presenza di un gruppetto di ragazzini armati di sassi nell'area di un porticato di via della scuola a Ponte San Giovanni. A fare la segnalazione un residente che alcuni giorni prima era stato vittima della solita sassata anonima che aveva provocato danni alla propria auto. Aveva sporto denuncia ai Carabinieri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento