menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponte San Giovanni, fermata una esperta baby-ladra pronta a scassinare case

In via Manzoni, dopo le segnalazioni dei cittadini, le Volanti hanno fermato due donne residenti in un campo nomadi del lazio. Con se avevano tutto il kit per scassinare le abitazioni

Ancora una volta da uno dei campi nomadi del Lazio avevano raggiunto il capoluogo umbro per tentare dei furti in appartamento armate di tutto punto per far saltare serrature e infissi. Ma l'occhio vigile di alcuni residenti di Ponte San Giovanni ha fatto scattare - nel pomeriggio di oggi 13 novembre -  il fermo da parte della Volante a carico di due rom di 23 anni e 13 anni. E proprio quest'ultima era stata addestrata - come si evince dai numerosi precedenti - nello scasso e furto nelle case. Tutto questo perchè essendo minore di 14 anni non è passibile neanche del carcere minorile.

Le due donne sono state fermate in via Alessandro Manzoni, a Ponte San Giovanni. Gli agenti hanno sequestrato alle due rom con un cacciavite e una chiave inglese. La 23enne è stata denunciata a piede libero mentre la minore è stata affidata ad una casa famiglia perugina ma già dopo poche ore era fuggita per riaggregarsi da qualche parte in Umbria con la propria gente.                                                                                                                                  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento