Ventenne si prostituisce a pochi metri dalla parrocchia e le scuole: cacciata da P.S. Giovanni

Per ben due volte in pochi giorni è stata fermata dai carabinieri della locale stazione

Non potrà rimettere piede a Ponte San Giovanni dopo che è stata sorpresa per l'ennesima volta a prostituirsi, anche di giorno, nel centro urbano ponteggiano. La giovane ha soltanto  vent'anni, è romena ed è stata fermata dai militari dell'Arma. Contro di lei è stato applicato il daspo urbano - l'obbligo di non frequentare più alcune aree e quartieri del capoluogo - dopo che si è accertato che  "aveva di nuovo offerto prestazioni di natura sessuale a pagamento, compiendo atti contrari alla pubblica decenza in un luogo adiacente alla locale Chiesa Parrocchiale e alle scuole materne ed elementari della Frazione di Perugia. violando così il relativo Regolamento di Polizia Urbana".

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento