rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Ponte San Giovanni

Ponte San Giovanni, non ha casa e decide di occuparne una passando per la finestra

E' stato denunciato un uomo di sessantuno anni che aveva deciso di occupare un alloggio popolare, già assegnato a una famiglia. L'uomo di origine romane ha tentato una breve fuga a bordo della sua Lancia Y

Non ci aveva pensato due volte. Gli serviva un posto dove dormire. Così ha deciso di spaccare un vetro di una finestra e mettere radici in un alloggio popolare a Ponte San Giovanni. L’uomo, un romano di sessantuno anni, ma residente a Perugia, è stato però subito individuato dalla volante, nonostante abbia tentato una breve fuga.

Ad avvertire le forze dell’ordine il vicino di casa che, allarmato dai rumori, ha deciso di avvertire il 113. Appena vista la volante il sessantunenne ha cercato di scappare a bordo della sua Lancia Y. Sono bastati una manciata di minuti e il romano è stato immediatamente bloccato. All’interno dell’auto un martello e tre cacciaviti che l’uomo aveva utilizzato per forzare l’ingresso dell’appartamento di proprietà dell’ATER, appena assegnato a una famiglia. Oltre a tutto l’arsenale, anche delle candele, conscio del fatto che l’abitazione era ancora sprovvista di fornitura di energia elettrica. Il romano è stato adesso denunciato per invasione di edifici e guida senza patente

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte San Giovanni, non ha casa e decide di occuparne una passando per la finestra

PerugiaToday è in caricamento