menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponte San Giovanni, insulti sul murales in ricordo di Alessandro Polizzi: rabbia sul web

La denuncia arriva dal fratello della vittima, Francesco, che ha fotografato l'insulto trattegiato sul dipinto con una pietra appuntita. Tutto questo quando è in corso il processo per accertare gli assassini del Guerriero

Una vergogna senza fine: il murales dedicato alla memoria di Alessandro Polizzi, realizzato a Ponte San Giovanni, è stato oggetto di un atto vandalico vigliacco e che potrebbe, a questo punto, anche entrare a far parte del processo in corso dove si sta accertando gli autori o l'autore dell'omicidio del ragazzo perugino. Una mano anonima, utilizzando una pietra appuntito, ha scritto un insulto sul disegno del "Guerriero": "Figlio di P...". La scritta ha fatto indignare la famiglia Polizzi e tutti gli amici del ragazzo scomparso. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento