menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ponte San Giovanni, troppe risse e troppi coltelli: chiusa discoteca

In pochi anni 11 risse di cui 4 solo nell'ultimo periodo: per questo motivo il Questore ha deciso di metterci le mani chiudendo la discoteca. Martedì scorso accoltellato un giovane

Quattro risse in poco tempo, diversi feriti anche gravi e scontri tra bande che puntualmente si ripetevano dopo una serata di musica e alcol: una discoteca di Ponte San Giovanni è stata chiusa per due settimane dalla Questura dopo l'accoltellamento avvenuto nella notte subito da un giovane albanese, ancora ricoverato in Ospedale.

Negli ultimi mesi nel locale o nelle sue immediate vicinanze si erano verificati altri 4 episodi incriminati "lesivi dell'ordine e della sicurezza pubblica" che si sono andati a sommare agli altri sette accaduti negli anni scorsi.

In considerazione del fatto che le ripetute aggressioni, gli schiamazzi e le liti provocate dagli avventori, hanno causato condizioni nocive per l’ordine e la sicurezza pubblica, il Questore ha deciso adottare la chiusura temporanea anche "per esercitare un effetto dissuasivo sui soggetti indesiderati affinchè, anche nell’interesse del gestore, possa essere garantito un ordinato svolgimento della attività della discoteca".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento