menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La bella vita del trafficante di droga ai domiciliari: in giro con l'auto per la città

I Carabinieri di Ponte Pattoli hanno arrestato per la seconda volta in pochi mesi un 19enne marocchino che era stato beccato con 64 ovuli di droga in corpo nel settembre scorso

La bella vita di un trafficante di droga: graziato dal giudice che gli ha fatto evitare per il momento il carcere, se ne andava in giro con la propria auto nonostante fosse agli arresti domiciliari a Ponte Pattoli. Il trafficante di droga - un 19 S.M. Marocchino - è stato però ri-arrestato dai Carabinieri che stanno rafforzando i controlli a domiciliari dei detenuti.

Lo straniero era stato arrestato dai militari nel mese di settembre perché trovato in possesso di 67 ovuli contenenti 470 grammi di hashish che aveva ingerito. I militari, dopo aver bussato invano alla sua porta di casa, lo hanno visto sopraggiungere con l'auto che poi parcheggiava poco distante dall’abitazione con la speranza di eludere il controllo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento