Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Si indaga sulla morte di una 41enne di ritorno da un locale: il decesso avvenuto nell'auto del suo accompagnatore

Il malore letale intorno alle 23,30 di sabato sera. Inutili i tentativi di rianimarla da parte del 118 intervenuti in una piazzola di sosta lungo la E45

Aveva 41 anni la donna che sabato sera, intorno alle 23,30, è deceduta all'interno dell'auto di un suo amico in una piazzola di sosta sulla E45. Il tentativo del conducente - con il quale la vittima aveva passato un sabato sera di festa - di prestare soccorso alle prime avvisaglie del malore è risultato purtroppo vano. Infatti, quando sono arrivati gli operatori sanitari del 118 la donna - una signora ucraina, in Italia per fare la badante - aveva smesso di respirare ormai da diversi minuti e non c'è stato nulla da fare per rianimarla.

I Carabinieri, su ordine del magistrato, stanno indagando per ricostruire la serata prima del terribile epilogo. Si cerca di capire se la donna è morta per un malore "naturale" o indotto da qualche abuso (ipotesi alcol e droghe). I primi rilievi, secondo gli inquirenti, hanno scongiurato la presenza di sostanze e residui di sostanze stufefacenti nell'auto. Da una prima ispezione cadaverica - come riportato dal quotidiano La Nazione - da parte del medico legale Laura Panata non risultato ferite o abrasioni che possono ricondurre ad una morte violenta.

Da quanto appreso da Perugiatoday.it l'amico della vittima (un quaratenne perugino), sentito dai Carabinieri, ha ribadito che i due hanno passato una serata piacevole in un locale della zona dove hanno consumato alcolici, parlato a lungo e scherzato. Ha escluso di aver visto la 41enne assumere eventuali sostanza in sua presenza. Dall'autopsia e dagli esami tossicologici si attendono risposte per capire le cause che hanno portato alla morte la giovane donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si indaga sulla morte di una 41enne di ritorno da un locale: il decesso avvenuto nell'auto del suo accompagnatore

PerugiaToday è in caricamento