Si lancia dal tetto di un palazzo di sette piani: muore 25enne perugino

Ponte Felcino e tutta Perugia piangono un ragazzo di 25 anni che si è tolto la vita. Era il figlio di un medico del posto

Aveva deciso di farla finita. Per questo aveva scelto quel palazzo di sette piani che conosceva bene dato che ci abitava un suo amico. Un salto da lì non avrebbe lasciato scampo. E così è salito fino all'ultimo piano - il tetto - e da lì si è lanciato nel vuoto. L'impatto con il suolo è stato devastante e il personale medico ha potuto constatare soltanto la morte.

Ponte Felcino e tutta Perugia piangono un ragazzo di 25 anni che si è tolto la vita. Era un giovane del posto, figlio di un medico molto conosciuto, che da quanto raccolto dalla Polizia nell'ultimo periodo molto probabilmente soffriva di depressione. Quel male oscuro che non risparmia nessuna fascia di età. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Nuovo maxi concorso, l'Aci assume personale a tempo indeterminato: due bandi

  • Usl Umbria 1 in lutto, è morto il professor Fabrizio Ciappi

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento