menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapine a Ponte Felcino e Bastia Umbra, identificati due uomini

Le indagini condotte dai Carabinieri di Ponte San Giovanni, Assisi e dalla Squadra Mobile

Sarebbero stati identificati gli autore di due rapine, con tanto di pistola (molto probabilmente) giocattolo, che hanno colpito rispettivamente a Ponte Felcino e Bastia Umbra. I carabinieri e la Squadra Mobile sono risaliti a due sospetti (uno fermato e l'altro denunciato a piede libero), italiani, dopo le scorribande effettuate il 18 giugno scorso in un piazzale di un supermercato - rapinata una donna della propria borsa - e i primi di luglio a Bastia quando un uomo in fila alla cassa ha tirato fuori un'arma per farsi consegnare dalla commessa del Penny Market l'incasso di giornata (circa 1500 euro). Secondo il quotidiano La Nazione (che ha riportato la notizia) per incastrare i due sospetti sarebbero risultati fondamentali sia la video-sorveglianza che alcuni testimoni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento