Ponte Felcino, spaccio di eroina: due arresti

I carabinieri sono arrivati all'arresto di due persone a Ponte Felcino con l'accusa di spaccio di eroina dopo aver fermato due giovani di Assisi e Umbertide

Due arresti per spaccio a Ponte Felcino

I carabinieri hanno arrestato due stranieri a Ponte Felcino con l'accusa di spaccio di eroina. I militari sono giunti al fermo dopo aver individuato due giovani di Assisi e Umbertide, a Santa Maria degli Angeli, i quali avevano fare sospetto e nervoso durante un normale controllo di routine.

I due stavano rientrando da un acquisto di stupefacenti quando sono stati fermati dai militari,che hanno deciso di effettuare un'accurata perquisizione, rinvenendo così due dosi di eroina.

I Carabinieri hanno ricostruito i movimenti dei due italiani fino a Perugia, in zona Ponte Felcino, dove sono stati identificati due cittadini stranieri: uno nato in Marocco nel ‘79 e l’altro in Tunisia nell’86 e successivamente arrestati per spaccio.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

  • Battuta di pesca illegale nelle acque del Trasimeno: sorpresi con 150 chili di carpe e multati per 4mila euro

  • Coronavirus, altre due vittime in Umbria: lutto a Perugia e Castiglione del Lago

Torna su
PerugiaToday è in caricamento