La Chiesa a Ponte della Pietra si farà, Boccali: "In futuro risorse per il campo sportivo"

Dopo il voto favorevole del Consiglio comunale - si è astenuto solo il Pdl - il primo cittadini ha chiarito la sua posizione sulla nuova chiesa al posto del campo sportivo. Passa emendamento che impegna la giunta a trovare risorse per una nuova struttura per il calcio

La Chiesa si farà a Ponte della Pietra. Lo ha deciso il Consiglio Comunale con 28 voti a favore e solo 4 astenuti (i consiglieri comunali del Pdl) che ha approvato la variante urbanistica che permetterà di trasformare il campo sportivo in terreno edificabile per la parrocchia. Il sindaco Boccali ha spiegato di essere favorevole a questa trasformazione ma è pronto a trovare anche una soluzione per l'altra parte dei cittadini che volevano mantenere l'unico campo sportivo. 

“Abbiamo inserito la previsione del progetto di Ponte della Pietra - ha spiegato il sindaco in aula - in variante perchè crediamo di poter risolvere la vicenda al meglio, nonostante la stessa si protragga ormai da oltre 25 anni. Il nostro desiderio è di dare la possibilità sia alla Curia di realizzare il complesso interparrocchiale, sia ai cittadini di poter usufruire del campo sportivo”.

Il primo cittadino ha lanciato un nuovo appello ai residenti di Ponte della Pietra affinchè si evitino divisioni in seno a due componenti importanti della società, tralasciando forzature che possono solo creare un clima di tensione e scontro. Quanto alle risorse finanziarie necessarie per il progetto del campo sportivo, Boccali ha precisato che questo aspetto verrà affrontato solo dopo aver scelto la soluzione tecnica definitiva su dove, quando e con chi poter progettare e finanziare il futuro nuovo campo sportivo. 

L'impegno sulla nuova struttura comunale per il quartiere è stata messa nero su bianco con la votazione favorevole dell'emendamento del capogruppo del Mearini con "il quale si chiedev di impegnare Sindaco e Giunta nelle more dell’approvazione di questa variante, a presentare un’integrazione al Prg entro i termini di legge, ove si individui un’area da destinare a impianto sportivo, specifico per il gioco del calcio, nonchè a coinvolgere tutti i soggetti presenti sul territorio per reperire le risorse finanziarie necessarie alla realizzazione di tale opera". L’ordine del giorno è stato approvato con 25 voti a favore e 7 astenuti (2 Prc, Bargelli, Lupattelli, 3 Pdl).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • "Mi ha ridotto così divertendosi": Caterina denunciando tutto è riemersa dall'abisso: massacrata ma viva

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Ingegneri, architetti, scienziate e statistici: i laureati che mancheranno nei prossimi anni

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

  • Gualdo e comuni limitrofi, sale la preoccupazione per i furti: mezzo sospetto, scatta il tam-tam

Torna su
PerugiaToday è in caricamento