menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caccia allo spacciatore in Altotevere, quattro case perquisite: arrestato 49enne

Caccia allo spacciatore di cocaina in Altotevere e al confine tra Umbria e Toscana. Gli agenti hanno perquisito quattro abitazioni e un esercizio commerciale

Caccia allo spacciatore di cocaina in Altotevere e al confine tra Umbria e Toscana. Gli agenti hanno perquisito quattro abitazioni e un esercizio commerciale. 

L’operazione, nata a seguito dei recenti arresti effettuati sempre dalla polizia nel territorio biturgense e che ha visto impiegate unità cinofile antidroga di Firenze e personale della Squadra Mobile della Questura di Arezzo e del Commissariato di Città di Castello, si è estesa su tutto il territorio dell’alta valle del Tevere, da Sangiustino ad Anghiari.

Gli agenti hanno arrestato un cittadino italiano, incensurato di anni 49 e residente nella vicina frazione Selci-Lama del comune di San Giustino, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Denunciato anche un 35enne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento