Cronaca

Trafficante internazionale di droga arrestato a Perugia: stanato e ammanettato a Fontivegge

L'uomo, stanato a Fontivegge dalla Squadra Mobile, era ricercato per scontare una pena definitiva di sette anni e mezzo di reclusione

La caccia all'uomo si è conclusa con le manette ai polsi del 47enne nigeriano. L'uomo, stanato a Fontivegge dalla Squadra Mobile, era ricercato per scontare una pena definitiva di sette anni e mezzo di reclusione per aver fatto parte di un’associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale ed allo spaccio di sostanze stupefacenti. 

Gli agenti lo hanno localizzato nella mattinata del 13 ottobre e hanno eseguito l'ordine di carcerazione: arrestato e rinchiuso a Capanne.

Il 47enne era già stato arrestato durante l’operazione “Black Passenger”, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Perugia. Operazione che ha smantellato la banda di trafficanti nigeriani che importava a Perugia cocaina ed eroina a chili. Black Passenger portò all'emissione di 31 misure cautelari, emesse dal Gip del Tribunale di Perugia. 

Il processo, nel 2019, ha portato all’emissione di pesantissime sentenze di condanna nei confronti dei vari imputati, chiamati complessivamente a scontare 314 anni di reclusione. Tra i condannati anche il 47enne stanato dalla polizia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trafficante internazionale di droga arrestato a Perugia: stanato e ammanettato a Fontivegge

PerugiaToday è in caricamento