rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Fontivegge

Picchia le vittime e le rapina, catturato e rinchiuso in carcere

Gli agenti hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip al Tribunale di Perugia per rapina ed estorsione

Rapinatore in manette. La polizia di Perugia ha individuato e arrestato un 24enne marocchino, irregolare sul territorio nazionale e già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti. Gli agenti hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip al Tribunale di Perugia per rapina ed estorsione, su richiesta del pm titolare del fascicolo. Il 24enne è stato rinchiuso nel carcere di Capanne.

Secondo le indagini della Squadra Mobile, coordinate dalla Procura di Perugia, al nordafricano vengono contestate due rapine. Il 24enne è stato identificato grazie alle testimonianze delle vittime, al racconto di alcuni testimoni e dalle immagini delle telecamere di sicurezza. La prima risale ad aprile, in piazza del Bacio. Il 24enne, secondo quanto denunciato alla polizia, aveva rapinato del cellulare, prendendolo a pugni, un altro nordafricano. Poi gli aveva chiesto un riscatto di 20 euro, minacciando di morte la vittima.

Il secondo episodio, invece, si è invece verificato a luglio. Secondo quanto ricostruito dalla polizia di Perugia il nordafricano ha avvicinato in Via Campo di Marte un giovanissimo italiano chiedendogli insistentemente l’elemosina. Poi lo ha colpito al petto e gli ha strappato dal collo una catenina d’oro, per poi darsi alla fuga. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia le vittime e le rapina, catturato e rinchiuso in carcere

PerugiaToday è in caricamento