rotate-mobile
Domenica, 28 Maggio 2023
Cronaca

Non fa in tempo a scendere dall'aereo che finisce in manette: 27enne arrestato

Su di lui la Banca Dati aveva un codice rosso di ricerca per cattura; quindi non gli è stato consentito di proseguire il suo viaggio ed è stato condotto in Questura

La Polizia ha arrestato in aeroporto un cittadino albanese 27enne in arrivo con il volo della mattina da Tirana. Lo straniero era ricercato da questa estate dopo essere sfuggito all’arresto, disposto dal G.I.P. del Tribunale di Viterbo con provvedimento di custodia cautelare emesso il 15 luglio scorso, nell’ambito di un’operazione antidroga che aveva visto finire in manette i sedici elementi di un’organizzazione dedita allo spaccio di stupefacenti operante tra l’alto Lazio e il ternano.

L’albanese ieri è incappato nei controlli documentali dei poliziotti che hanno il compito di verificare se chi vuole attraversare la Frontiera aerea ha titolo per accedere sul territorio nazionale. Su di lui la Banca Dati aveva un codice rosso di ricerca per cattura; quindi non gli è stato consentito di proseguire il suo viaggio ed è stato condotto in Questura ove, appena le impronte digitali hanno confermato la corrispondenza con chi era ricercato, è stato tratto in arresto e condotto nel Carcere di Capanne a disposizione dell’A.G. di Viterbo. Lo straniero era residente a Terni, ove aveva ottenuto un permesso di soggiorno per il suo lavoro di muratore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non fa in tempo a scendere dall'aereo che finisce in manette: 27enne arrestato

PerugiaToday è in caricamento