menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scippano una donna nel parcheggio: ladre inseguite, bloccate e arrestate

Le due donne sono state fermate dagli agenti della polizia municipale di Assisi e consegnate ai carabinieri

Arrestate dopo un rocambolesco inseguimento da parte degli agenti della Polizia Municipale di Assisi. Due donne residenti a Eboli (Sa) sono accusate di aver scippato una donna nel parcheggio Giovanni Paolo II di Assisi.

Erano le 13 quando la titolare di uno dei chioschi che si trovano accanto al parcheggio ha visto e segnalato ad una vigilessa in servizio a San Pietro che le donne avevano sottratto un portafoglio alla vittima, ignara dell’accaduto.

L’agente avviando un inseguimento a piedi ha avvertito due colleghi in servizio nei pressi della strada mattonata, direzione verso la quale le donne stavano fuggendo.  Una delle due è stata raggiunta e fermata dalla vigilessa mentre l’altra è stata bloccata dai colleghi arrivati sul posto mentre si nascondeva dietro un’auto in sosta.

Il portafoglio scippato è stato rinvenuto lungo la strada mattonata, ma senza il denaro che conteneva. Le due salernitane, classe ’78 e ’89, sono state prese in consegna e arrestate per furto dai Carabinieri del Comando di Assisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento