Durante un controllo della Polizia salta fuori una carta di credito rubata: coppia denunciata

Intervento in via del Macello per la presenza di persone sospette in un appartamento

La Polizia di Stato ha denunciato una coppia di cittadini rumeni di 39 e 32 anni per ricettazione.

La coppia, già nota alle forze dell'ordine, è stata controllata in un appartamento di via del Macello, in un condominio i cui residenti avevano segnalato la presenza di persone sospette a varie ore del giorno e della sera. Gli agenti hanno trovato nell'appartamento la coppia e un tunisino di 34 anni, irregolare e senza documenti.

Per il tunisino sono scattate le pratiche per l'espulsione e una denuncia perché già allontanto dal questore, non aveva mai lasciato l'Italia.

All’interno dell’appartamento un poliziotto notava una carta di credito, lasciata su un mobile ed intestata ad terza persona non presente nell'appartament. La coppia diceva di averla trovata semplicemente in strada.

Dagli accertamenti emergeva che la carta era stata rubata due giorni prima, nelle vicinanze del condominio, all’interno di un’autovettura.

Per la coppia scattava la denuncia per ricettazione e la carta veniva restituita al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento