Presi gli “stakanovisti dei furti”: hanno messo a segno 60 furti in tre giorni

In un caso, il furto si è trasformato in rapina impropria. In un altro caso i ladri, che si muovevano fra Torgiano, Deruta, Collestrada e alcune località del Tifernate, si sono allontanati prima di compiere il furto dopo che un bambino si era accorto della loro presenza

Sono stati soprannominati gli “stakanovisti dei furti”. Un appellativo più che appropriato dato i 60 furti compiuti negli ultimi mesi nella provincia di Perugia. L’operazione, denominata “Merry Christmas”, ha portato così al fermo di quattro persone. A capo del quartetto un 46enne albanese, da tempo in Umbria, aveva fatto arrivare dalla Campania tre suoi connazionali, di 46, 32 e 33 anni.

Centro operativo del “clan” due appartamenti tra Ponte San Giovanni e Resina, dove la Squadra Mobile, diretta da Marco Chiacchiera, ha sequestrato refurtiva per un valore di circa 150 mila euro. Tra gli oggetti sequestrati, una pistola, tre autovetture (Audi, Bmw e Alfa Romeo), stereo, computer, televisione, profumi, occhiali, orologi, sciarpe, costose bottiglie di cognac. Rubati, inoltre, numerosi tagliandi 'gratta e vinci' risultati rubati in un bar di Recanati. 

I quattro, stando alle risultanze delle indagini della sezione contro la criminalità avrebbero messo a segno i 60 furti in soli tre giorni. In un caso - è stato detto - una vittima di furto sarebbe stata anche picchiata. I ladri di solito entravano in azione nel tardo pomeriggio o di notte: in un caso, il furto si è trasformato in rapina impropria. In un altro caso i ladri, che si muovevano fra Torgiano, Deruta, Collestrada e alcune località del Tifernate, si sono allontanati prima di compiere il furto dopo che un bambino si era accorto della loro presenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

  • Spara con un fucile alla sorella e al fidanzato: 32enne in Rianimazione

Torna su
PerugiaToday è in caricamento