rotate-mobile
Cronaca

L'immobile è in ristrutturazione e lui lo usa come nascondiglio: stanato, denunciato ed espulso

Gli agenti della polizia di Perugia hanno denunciato un cittadino extracomunitario gravato dall’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale, trovato a bivaccare all’interno di uno stabile in ristrutturazione

Stanato, denunciato ed espulso. Gli agenti della polizia di Perugia hanno denunciato un cittadino extracomunitario gravato dall’ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale, trovato a bivaccare all’interno dell’Università dei sapori. A lanciare l'allarme un addetto alla vigilanza che ha trovato una porta aperta. 

I poliziotti sono corsi sul posto e hanno stanato l'uomo che si nascondeva in una stanza al secondo piano dello stabile. Si stratta di un cittadino tunisino di 48 anni, gravato da numerosi precedenti di polizia. L'uomo era anche destinatario di un provvedimento del Questore di Potenza di lasciare il territorio nazionale. Il tunisino è stato denunciato per il reato di invasione di terreni o edifici e per inottemperanza all’ordine del Questore. Sarà anche espulso dall'Italia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'immobile è in ristrutturazione e lui lo usa come nascondiglio: stanato, denunciato ed espulso

PerugiaToday è in caricamento