menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scappa dalla Polizia impennando con la moto, multa di 500 euro e -40 punti sulla patente

Il giovane neopatentato non si è fermato all'alt degli agenti e ha sfilato la targa per non farsi identificare. Ritirato il permesso di guida e tolta la moto per 3 mesi

Cinquecento euro di multa, -40 punti sulla patente e conseguente ritiro e fermo amministrativo della moto per tre mesi.

È quanto è costata una bravata ad un diciottenne neopatentato che non si è fermato all’alt di una pattuglia della Polizia di Stato durante un controllo del territorio, fuggendo con la sua moto priva di specchietto e frecce.

Gli agenti del Commissariato di Assisi erano impegnati in un servizio di controllo del territorio e si sono imbattuti in un motociclista che ha improvvisamente accelerato e impennato. I poliziotti hanno intimato l’alt, ma il motociclista ha evitato l’auto di servizio ed è scappato, riuscendo nell’impresa di guidare e sfilare la targa dal portatarga posteriore, e infilarsela nel giacchetto.

Solo dopo un lungo e pericoloso inseguimento gli agenti sono riusciti a fermare il motociclista che a quel punto ha sfilato dal giubbino la targa ed è stato identificato, multato e denunciato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento