menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia, il nuovo dirigente del Commissariato di Città di Castello

Il Vice Questore Michele Santoro ha assunto la dirigenza del Commissariato di Città di Castello. Il Commissario Capo Adriano Politano, invece, lascia la dirigenza del Commissariato di Città di Castello per ricoprire il ruolo di Funzionario Addetto presso l’Ufficio di Gabinetto della Questura di Perugia

Nella mattina di ieri il Vice Questore Michele Santoro ha assunto la dirigenza del Commissariato di Città di Castello. Santoro, nei ruoli della Polizia di Stato da 23 anni, approda al Commissariato tifernate dal Reparto Prevenzione Crimine di Bologna , in precedenza, invece, dal 2012 al 2019 ha diretto il Reparto Prevenzione Crimine Umbria – Marche.

Laureato in Giurisprudenza ed in Polizia dal 1997, il dr. Michele Santoro assunse come primo incarico quello di Funzionario Addetto del Reparto Mobile di Cagliari e successivamente quello di Firenze. Prima di approdare al Reparto Prevenzione Crimine assunse la Vice Dirigenza della Squadra Mobile della Questura di Perugia in qualità di responsabile della Sezione Criminalità Organizzata.

Il Commissario Capo Adriano Politano, invece, lascia la dirigenza del Commissariato di Città di Castello per ricoprire il ruolo di Funzionario Addetto presso l’Ufficio di Gabinetto della Questura di Perugia. Politano, classe 1984, si è laureato in Giurisprudenza nel 2008 ed ha frequentato il 105° Corso per Funzionari presso la Scuola Superiore della Polizia di Stato di Roma. Il suo primo incarico lo ha svolto presso la Questura di Rieti nel 2016 dove ha ricoperto il ruolo di responsabile del personale, del settore logistico, dirigente dell’Ufficio Immigrazione e Vice Capo di Gabinetto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento