menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiumi di droga dall'Albania destinati all'Umbria, clan di narcotrafficanti smantellato

Messaggi cifrati, stupefacente trasportato a bordo di gommoni poi nascosto in box auto. Ecco come agiva la banda, che stoccava grossi quantitativi di marijuana e cocaina, destinati al centro-sud Italia

Stroncato clan di narcotrafficanti: fiumi di cocaina e marijuana dall'Albania, destinati anche al mercato dell'Umbria. L'operazione 'Outlet' della Squadra Mobile di Bologna ha permesso di ricostruire le rotte del narcotraffico dall'Albania. 

VIDEO Fiumi di droga dall'Albania per il mercato umbro, sgomitato il clan: 17 arresti
 

I corriere trasportavano i carichi a bordo di gommoni. Così attraversavano l'Adriatico e approdavano in Italia, sulle coste pugliesi. In più, per coordinare le operazione di trasporto, consegna e distribuzione, utilizzavano un linguaggio criptato. Gli investigatori sono riusciti a trovare la 'chiave' e hanno svelato il codice. 

La droga veniva stoccata in Puglia, per poi essere distribuita in Emilia-Romagna, Toscana e Umbria.

Nel dettaglio sono 17 gli arresti della Polizia di Stato con l'accusa di traffico internazionale di stupefacenti. In campo sono scesi circa 150 agenti della Polizia impegnati nell'esecuzione dei provvedimenti restrittivi e di numerose perquisizioni in varie città del Centro e del Nord Italia.

Tutti gli aggiornamenti su BolognaToday
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento