Sicurezza, ricercato fermato all'ospedale: ora è in carcere

I poliziotti di quartiere, giovedì, hanno notato nei pressi dell'ospedale di Perugia un tunisino, che nei successivi controlli è risultato essere ricercato da luglio

I poliziotti di quartiere, giovedì mattina hanno notato nei pressi dell'ospedale del Santa Maria della Misericordia un cittadino tunisino, che nei successivi controlli è risultato essere ricercato dal luglio scorso.

Dunque, J. M. , tunisino 24enne, vecchia conoscenza perché pluripregiudicato per reati inerenti gli stupefacenti e contro il patrimonio.

Il ragazzo era ricercato dal luglio perché deve scontare la pena di 4 mesi per una rapina commessa ai danni di un giovane, nel 2006, presso i giardini di Santa Giuliana a Perugia.

Nel primo pomeriggio è stato scortato presso la struttura carceraria di Capanne.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • Arresti per 'ndrangheta, la cosca perugina faceva paura: "Basta una mia parola e si pisciano addosso"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento