rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Spoleto

Spoleto, poiana uccisa da una fucilata: "L'abbiamo recuperata, ma non ce l'ha fatta"

La denuncia postata su Facebook dal Centro recupero animali selvatici WildUmbria

"Avremmo preferito chiudere il 2019 con un bel recupero a lieto fine. Invece il 31 dicembre abbiamo recuperato questo esemplare di poiana. L'ennesimo rapace impallinato, con una frattura scomposta e esposta dell'omero e una frattura del radio. Anche questa volta nello spoletino. E anche questa volta non ce l'ha fatta". E' questa la denuncia postata su Facebook dal Centro recupero animali selvatici WildUmbria. 

"Non ci stancheremo mai di denunciare questi episodi - prosegue il post - , nell'attesa che le associazioni di cacciatori prendano coscienza della gravità di queste azioni e si discostino da questi criminali e inizino anche loro a denunciare queste atrocità e chi le compie. Perché l'omertà e il silenzio, anch'essi uccidono". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spoleto, poiana uccisa da una fucilata: "L'abbiamo recuperata, ma non ce l'ha fatta"

PerugiaToday è in caricamento