menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pieve di Campo, il campetto ritrovato grazie ai volontari: ora si torna a giocare...

di Gino Goti

I giovani che hanno ripulito il campetto tra via Mandolini e via Donini a Pieve di Campo stanno ora organizzando una partita di calcio con una squadra di Ponte San Giovanni. Pieve di Campo e Ponte San Giovanni si affronteranno in un “campetto” ripulito dai ragazzi anche nelle zone laterali dove, eventualmente, si può sistemare il pubblico, annunciato numeroso. 

I ragazzi, al termine delle loro fatiche si sono schierati per una foto ricordo e tramite il loro portavoce, Tommy, rivolgono la richiesta al Comune o a Umbra Acque di una fontanella per dissetarsi durante il gioco e durante il “lavoro” di manutenzione dello spazio reso accogliente dal loro primo intervento. “Ci vorrebbe una fontanella, così smettiamo di rompere le scatole a la Mirella, sempre comunque disponibile quando chiediamo qualcosa”. 

“Adesso – aggiunge Antonio – possiamo fare anche una grigliata preparata da genitori e nonni. Ora è tutto pulito, ci sono delle panchine e la Pro Ponte ci ha promesso in prestito uno o due tavoli per mettere la roba da mangiare. Non mancheranno le spighe di granturco arrostine: ne andiamo tutti matti e Bragetti, che ha gli orti nella zona industriale, ce le offrirà volentieri”. Idee precise e positive per rivitalizzare e socializzare una zona di Ponte San Giovanni grazie all'impegno spontaneo di un gruppo di giovani che pur con mezzi domestici hanno dimostrato che, se c'è la volontà, i risultati si possono ottenere.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento