Maltempo in Umbria, la piena del Tevere è passata. Il monitoraggio della protezione civile: ora è allarme frane

Il bilancio e i rischi ancora attuali: i dati della sala operativa della Protezione Civile. Cresce il livello del Trasimeno in 48 ore di piogge

La piena del Tevere che destava preoccupazioni, dopo il maltempo di questi giorni, è passata senza creare particolari problemi e disagi. Nella mattinata di oggi la Diga di Corbara ha incamerato oltre 50milioni di metri cubi di acqua. E' la stima effettuata in 72 ore dai tecnici della Protezione Civile. La Sala Operativa ha spiegato che attualmente, sia il Tevere che gli altri corsi d'acqua, sono tornati tutti sotto la soglia di pericolo e la situazione dunque è sotto controllo. In Lago Trasimeno, in un fine settimane, è cresciuto di ben 10 centimetri e attualmente si trova a 70 centimetri sotto il livello idrometrico. Attualmente l'unica preoccupazione riguarda gli smottamenti e le frane che, secondo la Sala Operativa della Protezione Civile, si potrebbero attivare anche dopo la fase di criticità. Riaperte o prossime ad esserle tutte le strade e i ponti chiusi a scopo precauzionale perche attigue a corsi d'acqua. A Ponte san Giovanni, ieri sera, era stato interdetto il passaggio sul Ponte di Legno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Ospedale di Perugia, tre infermieri e due pazienti positivi al coronavirus: asintomatici e in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, dopo Eurochocolate anche per i Baracconi altro "No": "Ignorato il nostro piano sicurezza"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento