menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Devastano un bosco in barba al vincolo paesaggistico: denunciati in quattro

La scoperta della Forestale in località Iernaccia del comune di Piegaro. I lavori illegali hanno portato allo sradicamento di piante, scavi e rimaneggiamenti del suolo e grossi accumuli di pietrame estratto dal terreno su una superficie boschiva di circa 2.000 metri quadrati

Superano il limite e devastano il bosco. Gli agenti della Forestale di Città della Pieve hanno posto sotto sequestro una vasta area boschiva in località Iernaccia del ccomune di Piegaro, dopo avere rilevato che dei lavori di spietramento di terreno agrario, regolarmente autorizzati, erano di fatto sconfinati per molti metri anche all’interno di un bosco, violando le normative vigenti in materia paesaggistica ed urbanistica.

Il sequestro dell’area è stato convalidato dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Terni.

La zona, spiegano dalla Forestale, è considerata di elevato interesse naturalistico perché di elevata diversità floristico-vegetazionale, ed è sottoposta al vincolo paesaggistico, sia in quanto area boscata che zona ricadente nella fascia di rispetto di un corso d’acqua pubblica tutelato - il “Fosso della Ierna” - un importante affluente del fiume Nestore.

I lavori illegali hanno portato allo sradicamento di piante, scavi e rimaneggiamenti del suolo e grossi accumuli di pietrame estratto dal terreno su di una superficie boschiva di circa 2.000 metri quadrati.

Quattro persone del posto sono state denunciate per violazione della normativa relativa al vincolo paesaggistico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Motori

Nuova Jeep Compass ora anche a Perugia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento