rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca Tuoro sul Trasimeno

Calci e pugni a un giovane sul pontile e auto distrutta alla fidanzata: in sei sotto processo

Gli imputati erano stati condannati con decreto penale, ma hanno fatto opposizione. Due hanno chiesto la messa alla prova con lavori di pubblica utilità

Sei persone sono finite davanti al giudice con l’accusa di lesioni personali a seguito di una lite avvenuta a Tuoro sul Trasimeno nel luglio del 2021.

I sei, difesi dagli avvocati Elena Ferrara, Enrico Renzoni, Sabrina Panari, Eleonora Magnanini, Chiara Camilletti, Luciano Morini, Alessandro Vesi e Filippo Maria Fatigati, sono stati raggiunti da un decreto penale di condanna a 9mila euro di multa e 8 mesi di reclusione. Decreto penale che è stato opposto, con il giudice per l’udienza preliminare che li ha rinviati tutti a giudizio.

Due degli imputati hanno chiesto l’ammissione alla messa alla prova con lo svolgimento dei lavori di pubblica utilità, mentre gli altri dovranno comparire davanti al giudice per rispondere dell’accusa di “aver cagionato a …, in concorso tra loro, lesioni personali consistite in un trauma facciale con frattura composta delle ossa nasali, diagnosticate guaribili in 30 giorni, colpendolo con pugni e calci”.

Uno degli imputati deve anche rispondere del reato di danneggiamento per avere infranto completamente il parabrezza dell’auto della ragazza che era in compagnia dell’aggredito”.

L’aggressione è avvenuta a Tuoro sul Trasimeno il 19 luglio del 2021. Gli imputati si dichiarano estranei ai fatti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni a un giovane sul pontile e auto distrutta alla fidanzata: in sei sotto processo

PerugiaToday è in caricamento