Scippata e picchiata alla fermata del bus, sotto processo un giovane rapinatore

La ragazza avvicinata con la scusa di accendere una sigaretta e poi presa a pugni in faccia e derubata

Si avvicina ad una ragazza alla fermata del bus e con la scusa di accendere la sigaretta le scippa la borsetta.

Protagonista della vicenda un giovane straniero, difeso dall’avvocato Pasquale Perticaro, finito sotto processo per rapina e lesioni personali.

Il giovane con la scusa di accendere una sigaretta si è avvicinato ad una ragazza, ferma sotto alla pensilina del bus, e le ha strappato la borsetta e una giacca che teneva sul braccio.

Nella borsa la ragazza aveva documenti, soldi e cellulare. Così si è messa ad inseguire il rapinatore, raggiungendolo. Vistosi braccato, lo straniero ha reagito colpendo con un pugno in faccia la ragazza, spingendola prima contro il muro e poi sbattendola a terra. La ragazza, dolorante, ha dovuto desistere dall’inseguimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il rapinatore era poi stato poi rintracciato dalle forze dell’ordine e denunciato per rapina e lesioni personali, in quanto la vittima ha riportato diverse contusioni e ferite, nonché una vasta ecchimosi al volto per il pugno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Università di Perugia, due nuovi corsi di laurea magistrale: Scienze della Terra per la Gestione dei Rischi e dell'Ambiente e Geology for Energy Resources

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento