Picchia la moglie dopo averla scoperta chattare con un altro: denunciato perugino

L'uomo è letteralmente impazzito di gelosia diventando violento prima contro la moglie e poi contro i figli che erano andati in aiuto della madre. Fondamentale l'intervento della Polizia. I servizi sociali hanno preso in cura le vittime

Ha picchiato la moglie dopo averla scoperta in camera da letto mentre "messaggiava" con un altro uomo. E non si è fermato neanche dopo che i due figli minorenni, sentendo le grida della mamma, erano corsi in aiuto della donna. C'è voluto l'intervento della Polizia per fermare l'uomo che era completamente impazzito per quei messaggi inviati tramite cellulare.

Gli uomini della Volante hanno fatto intervenire il personale del 118 affinché fossero praticate le cure del caso alla donna e ai due ragazzi che nella violente lite sono stati a loro volta colpiti dal padre. E’ finita con una prognosi lieve per la madre e i suoi due figli e con una denuncia della Polizia nei confronti dell’uomo - un perugino di 42 anni - per i reati di maltrattamenti in famiglia, minacce, ingiurie e lesioni personali.

La denuncia ha fatto scattare i servizi sociali del Comune che hanno assicurato alla donna e ai due figli una sistemazione alloggiativa provvisoria in un’altra residenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento