Pesta la moglie davanti ai figli piccoli, anni d’inferno: ora il marito violento non potrà avvicinarsi a loro

Per l'uomo è scattata la misura del divieto di avvicinamento e di comunicazione con la famiglia. La donna, dopo l'ennesimo episodio di violenza, ha trovato il coraggio di denunciare tutto

Botte, violenze fisiche e psicologiche e un matrimonio trasformatosi in una "prigione". Alla fine però, una giovane donna di origine albanese ha trovato il coraggio e la forza di denunciare quanto patito a causa del marito, picchiata anche davanti ai loro figli ancora bambini. Ed è così che per l'uomo, un connazionale 37enne, è scattata la misura cautelare del divieto di avvicinamento e di comunicazione con la famiglia, eseguita nei giorni scorsi dagli agenti della Sezione "Reati contro la Persona" della squadra Mobile di Perugia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 37enne, già conosciuto come assuntore di alcol e sostanze stupefacenti, con il suo temperamento violento aveva ridotto la moglie in una condizione di assoggettamento e di terrore. All’uomo infatti vengono contestati i reati di maltrattamenti in famiglia e di lesioni personali commessi ai danni della moglie con l’aggravante di aver fatto assistere i due bambini ad alcuni dei brutti episodi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

Torna su
PerugiaToday è in caricamento