rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Cronaca

Aggredisce l'ex fidanzata e danneggia l'auto a calci e pugni

E' successo a Ponte San Giovanni. Trentenne denunciato per percosse, danneggiamento e violenza privata

Picchia la ex fidanzata, danneggia l'auto a calci e pugni e scappa. Trentenne con diversi precedenti per stupefacenti, reati contro la persona e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere denunciato dalla polizia di Perugia per percosse, danneggiamento e violenza privata. E' successo a Ponte San Giovanni. 

Secondo la ricostruzione della Questura di Perugia i due si sono incontrati nel pomeriggio e hanno deciso di trascorrere la serata insieme per festeggiare il compleanno in un bar. Poi la situazione è degenerata. Il 30enne, spiega la polizia, si è ubriaco e ha passato tutto il tempo a giocare alle slot. Quando la ragazza si è offerta di portarlo a casa si è accesa una discussione, con il 30enne che ha strappato dalle mani dell’ex compagna la chiave di accensione dell'auto, le ha dato uno schiaffo in faccia e poi ha colpito l'auto a calci e pugni, spaccando un fanale e danneggiando il cofano. E non è finita qui. La ragazza, terrorizzata, ha tentato di chiamare la polizia, ma il 30enne le ha strappato di mano il cellulare e lo ha gettato a terra. Poi è scappato. 

I poliziotti, accorsi sul posto, hanno avviato le ricerche e lo hanno individuato in una sala slot nella zona di Centova. Bloccato e denunciato per percosse, danneggiamento e violenza privata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce l'ex fidanzata e danneggia l'auto a calci e pugni

PerugiaToday è in caricamento