Cronaca Centro Storico

Picchia due sconosciuti spedendoli all'ospedale in centro: fermato sospetto dai Carabinieri

L'aggressione è avvenuta lo scorso 30 gennaio. Massacrato il cancelliere del Tribunale che ha provato a difendere una donna

Dopo riscontri fotografici e giorni di indagine, avrebbe un nome e un volto l'aggressore di una donna e di un cancelliere del Tribunale di Perugia spediti in ospedale con prognosi pesanti: per l'uomo 40 giorni a causa della rottura sia del setto nasale che dello zigomo, mentre per lei 20 giorni di massimo riposo per le ferite riportate. I Carabinieri hanno fermato uno straniero, originario del Gambia, in quanto sospettato della violenza avvenuta nei pressi di via Ripa di Meana, in centro, lo scorso 30 gennaio. Nelle prossime ore l'udienza per la convalida dell'arresto. Il centroafricano avrebbe picchiato la donna senza motivo e senza neanche conoscerla. Presa a caso mentre si trovavano entrambi in strada. Poi è passato al cancelliere colpendolo con ferocia solo perchè quest'ultimo era intervenuto per salvare la donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia due sconosciuti spedendoli all'ospedale in centro: fermato sospetto dai Carabinieri

PerugiaToday è in caricamento