Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

Piazzetta Maria Montessori, zona Carmine. Diviene da subito un solido presidio di attiva socialità

Piazzetta Maria Montessori, zona Carmine. Diviene da subito un solido presidio di attiva socialità. Tanto che vi si svolge attività di ristorazione. Prova ne sia, appunto, che a un paio di giorni dallo smontaggio del cantiere, dopo la presa di possesso da parte dei ragazzini [INVIATO CITTADINO I bambini del Carmine inaugurano da soli e si godono piazzetta Maria Montessori (perugiatoday.it)], è già piena di avventori della soprastante attività di ristorazione.

Abbiamo visto un giovane cameriere, a far capo dalle 19:00, preparare una vasta serie di tavoli disseminati per la piazzetta rinata a nuova vita. Sebbene in leggera pendenza, la base liscia e omogenea ne fa un luogo adatto ad accogliere piccoli tavoli. La vista è peraltro bellissima, con la chiesa di San Simone subito dietro via Imbriani, le scalette del Carmine, via della Torricella, via dell’Asilo. Uno scorcio della città attrattivo. Poco disturba l’esiguo traffico che si sviluppa lungo via Imbriani.

Dunque un luogo ideale per consumare un pasto o una bevanda e fermarsi a godere il fresco. Non manca chi osserva che la riqualificazione di quella piazzetta era fondamentalmente tesa a offrire uno spazio di gioco ai bambini del Centro storico. E già si avverte qualche mugugno. Ma l’intitolazione alla pedagogista Maria Montessori pare non escludere altri utilizzi che non siano quelli per l’infanzia.

Ad altri, infatti, pare invece che l’uso serale della piazza come spazio per la ristorazione non sia un sacrilegio. Certo è che le buone frequentazioni scacciano le cattive. E c’è chi aspetta che quel luogo diventi arena cinematografica estiva del Post Mod, come già fu in epoca prepandemica.

1 Piazzetta Montessori con tavoli e avventori del ristorante-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazzetta Maria Montessori, zona Carmine. Diviene da subito un solido presidio di attiva socialità
PerugiaToday è in caricamento