menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Municipale fa il colpo: preso evaso con patente, targhe e documenti falsi

Da un normale controllo del traffico in Piazza Matteotti gli agenti del Comune di Perugia hanno potuto fermare un pericoloso evaso montengrino che si spacciava per romeno...

Tutto falso: i documenti dell'auto, dell'assicurazione, la carta di identità, la nazionalità e persino le targhe e patente. Una bugia praticamente ambulante e anche pericoloso dato che l'impostate era agli arresti domiciliari per per furto aggravato e detenzione di arma da fuoco. Protagonista del "falso d'autore" è un montenegrino già arrestato e condannato a Lecce ma residente a Bari.

L'uomo è stato fermato in centro storico dalla Polizia Municipale a cui ha esibito documenti di identità e patente di guida apparentemente rilasciategli da Autorità rumena, documenti che ad un attento esame sono risultati contraffatti. Estendendo i controlli gli agenti hanno constatato anche la falsità della carta di circolazione e della polizza assicurativa. L’auto, inoltre, è risultata cessata dalla circolazione per esportazione extra U.E. da più di un anno, mentre le targhe estere montenegrine apposte sul mezzo sono risultate denunciate smarrite nel mese di aprile.

I rilievi identificativi di rito, condotti in Questura, hanno smascherato il presunto rumeno, che è stato tratto in arresto, a disposizione del P.M., in attesa del rito direttissimo, fissato per oggi, 16 maggio. L’arrestato è stato inoltre denunciato per possesso di documenti di identificazione falsi; falsità materiale; ricettazione e guida senza patente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento