menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fontivegge nella morsa della Polizia da 48 ore: maxi-retata a Piazza del Bacio

Lo aveva detto, nella presentazione ufficiale, il nuovo Questore di Perugia Francesco Messina: "Ci sono ancora zone della città dove bisogna essere presenti costantemente per continuare a togliere spazio di manovra alla micro-criminalità". Detto e per fortuna fatto subito. Ed ecco che da 48 ore l'area di Fontivegge e zona Settevalli è stata stretta nella morsa dei controlli: prima anti-prostituzione e adesso anti-spaccio e per arginare la piaga della clandestinità. 

Con un’azione coordinata, sono stati bloccati tutti gli accessi di piazza del Bacio e si è proceduto all’identificazione di tutti i presenti: ben 51 i soggetti sottoposti a verifiche dei quali 19 con precedenti, altri 10 stranieri sono stati accompagnati in Questura per accertamenti; tra questi alcuni soggetti già noti e alcune “facce nuove”. Si tratta di liberiani, nigeriani e ghanesi, muniti di permessi provvisori per tutela internazionale rilasciati da altre Questure e che da poco si sono trasferiti a Perugia. 

Dei 51 fermati è scattata la procedura di espulsione per un cittadino tunisino, in Italia senza fissa dimora e sprovvisto di documenti, ma che vanta denunce in serie per furti e altri reati contro il patrimonio. E' stato immediatamente allontanato dal Paese.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento